L’attimo prima di un bacio

Ci sono sensazioni universali. Momenti che ti tolgono il respiro e che non sai descrivere…finché non li leggi. L’attimo prima di un bacio è uno di quei momenti.

Schopenauer

Pezzi di cuore sparsi sul pavimento. Mozziconi di sigarette sparsi tra colline di cenere. Un bicchiere, dentro qualcosa che assomiglia a liquore galleggia senza movimenti apparenti. Sul divano, i vestiti, abbandonati al loro destino, forme incerte, accennate, imitazioni grottesche di loro stessi. E poi quell’odore, l’odore della notte che non se ne va. Anche se fuori la luce bianca dell’alba prova a dare un colore alle cose. Quell’odore impregnato di buio, di danze sfrenate con il fantasma di amori mai nati o morti da poco.

Ci sono notti che i sospiri sporcano le pareti, le graffiano, le solcano. Sospiri che vanno a dire alle pareti chi vorresti che fosse li, in quel momento. A scansarti i capelli dagli occhi. A prenderti la testa fra le mani, così, dolcemente. Quelle notti che pensi ai suoi occhi fissi dentro ai tuoi. Le palpebre che battono appena. E lo senti, lo senti nelle…

View original post 127 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...