Come se tu mi avessi teso una mano, facendomi superare il confine oltre il quale si trova la luce.

da ‘Che tu sia per me il coltello’ di David Grossman

Che tu sia per me il coltello

Annunci

I nostri baci

Ci sono baci come carezze, lente, estenuanti.

Baci come fiori, da sfogliare delicatamente, petalo dopo petalo e, poi, i baci aggressivi, violenti, di labbra da mordere e da cui farsi marchiare.

Poi, ci sono i nostri baci.

Quelli che non sono uguali a nessun altro che abbiamo dato, prima o dopo di noi. Quelli per cui ti manca il respiro, il cuore perde un battito, i movimenti si fanno lenti perché il desiderio generato dall’attesa è, esso stesso, piacere.

-L. Shiver

La donna più attraente è quella che non riusciamo mai a trovare in un caffè affollato, quando la cerchiamo, è quella a cui si deve dare la caccia, e scovare sotto i travestimenti delle sue storie.

da Elena

Anaïs Nin (1903 – 1977), scrittrice statunitense.

La donna più attraente…

Settembre, andiamo. È tempo di…

Ammettiamolo, Settembre è da sempre il mese della ‘rinascita’.

Che sia un nuovo taglio di capelli, un’iscrizione annuale in palestra (per cui abbiamo pagato una cifra esorbitante sapendo già che sarà un miracolo se la frequenteremo fino a Natale) o l’inizio dell’ennesima dieta post-aperitivisullaspiaggia tutti noi, con l’arrivo dell’Autunno, decidiamo di rimetterci in gioco.

Anch’io non potevo essere da meno quindi, dopo aver cambiato casa, look e aver preso una gatta come coinquilina, mi sono detta ‘ok, ora cosa manca alla ‘brand new me’ per essere veramente soddisfatta?’. 

Dopo seria ed attenta riflessione ed un triste, ma necessario, ridimensionamento della mia ‘wish list’, sono giunta alla conclusione che quello che mi mancava era una “stanza” tutta per me.

Allora eccomi qui, in questo mio ‘angoletto’ comodo e spazioso, ma ancora tutto da arredare quindi, bando agli indugi, ‘Settembre, andiamo. È tempo di…scrivere!’

 

path_fall13